L’areo più pazzo del mondo sempre più pazzo

Seguito del bellissimo  “aereo più pazzo del mondo” tiene testa all’originale con le sue battute demenziali e situazioni assurde.

Fa parte dei film che, da bambino, idolatravo e che rivisto da grande ho, in parte, ridimensionato anche se qualche grassa risata è riuscita a strapparmela comunque.

Si sente la mancanza però di Leslie Nielsen.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *