Tutti pazzi per Clairburnus

Dopo aver liberato dall’inganno i cavalieri d’argento e ritornati a Silverymoon abbandonata il gruppo si è ritrovato davanti ad un’assedio in piena regola. Un esercito di giganti si era suddiviso in 2 gruppi principali, avevano superato le rovine dell’ingresso e si erano diretti nel cimitero degli artefatti. Lì infatti pochi giorni prima era stato sottratto il primo delle quattro parti della gabbia necessaria per il rituale di imprigionamento/liberazione di Clairburnus.

In realtà gli avventurieri quando sono accorsi nel luogo hanno dovuto affrontare un nuovo pericolo: il vecchio roc cercatore che aveva sottratto la prima parte e che era tornato a recuperarne un’altra aggiungendosi all’esercito invasore.

Dopo una battaglia in cui ogni segno fortunato avrebbe potuto portare il favore al gigantesco volatile questo è stato scacciato dando fondo a tutte le risorse dei nostri eroi. Ma il ritiro del Roc è solo l’inizio: come mai queste creature agiscono in sincrono? Come mai a colpo sicuro sembrano sapere dove siano celati le parti della gabbia. E sopratutto riusciranno Gaerrad e Altaterra da soli a fermare uno dei due eserciti invasori mentre l’altro sta facendo a pezzi i cavalieri non appena tornati dall'”esilio”? Dipende solo dai nostri eroi.

Share
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *